ALLARME ALFATOSSINE SUL MAIS

Monitoraggi ad opera dell’Università di Padova

 

Pianura Padana, Settembre 2016.

La situazione non è come quella del 2012 poiché la contaminazione sembra essere “a macchia di leopardo”, ma il rischio è particolarmente elevato.

 

Due sono gli aspetti che vogliamo mettere in luce:

 

Il primo.

Grazie all’Università di Padova per aver evidenziato e messo in luce il problema.

 

Il secondo.

I controlli nel nostro Paese sono numerosissimi. Ma sui cereali che importiamo vengono effettuati lo stesso numero di controlli e analisi?

 

FONTE:

http://www.obiettivocereali.com/agrotecniche/torna-lallerta-aflatossine-sul-mais