CEREALI E SOIA: SI POSSONO PAREGGIARE I COSTI DI PRODUZIONE?
Quanti quintali per ettaro occorre produrre?

  

In Italia il costo delle coltivazioni, soprattutto estensive, oscilla fortemente.
Da cosa può derivare questo continuo mutamento?
Le variabili da considerare sono molte, a partire dall'imprenditore agricolo stesso.
Ma mettendo in luce alcuni punti chiave:

 

> il costo medio di coltivazione (domandandosi innanzitutto se si può stabilire) 

> i livelli medi produttivi da raggiungere per non avere un bilancio in rosso (partendo dal confronto dei prezzi di mercato)

> il livello di innovazione e sperimentazione

> l'irrigazione (resa necessaria a causa dell'andamento climatico)

 

I cambiamenti devono arrivare tanto dall'interno dell'azienda (imprenditore agricolo), quanto dall'esterno (burocrazia ed enti) per permettere alle nostre pregevoli produzioni di essere anche sostenibili.

 

Fonte:

http://www.ilnuovoagricoltore.it/cereali-e-soia-quanti-quintaliettaro-bisogna-produrre-per-pareggiare-i-costi-di-produzione/