AMAREZZA IN VENETO:
PAC - RITARDI NEI PAGAMENTI

200.000 lavoratori a rischio

 

"Il tempo è scaduto e gli anticipi promessi non sono arrivati. Oltre 200 mila tra imprenditori e lavoratori agricoli veneti sono in difficoltà, ci aspettiamo che il governatore Luca Zaia intervenga".
Luigi Bassani, direttore di Confagricoltura Veneta

 

La causa della delusione?
I mancati pagamenti da parte della Regione Veneto dei fondi comunitari della PAC agli agricoltori veneti.

 

Assieme alla crescente preoccupazione, si fa importante anche la protesta "Ei fu, siccome immobile" di Giovedì 5 Maggio: tutto per testimoniare l'inaffidabilità degli accordi presi con la Regione, Avepa e Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura), quindi le difficoltà derivanti per tutta la filiera.

 

In Veneto sono 85.000 le aziende che hanno presentato la domanda Pac: circa 150.000 lavoratori autonomi e 60.000 dipendenti.

 

Il groviglio burocratico è assurdo. 

 

Fonte:
http://confagricolturaveneto.it/index.php/as-4/1097-fondi-ue-impegno-tradito-dalla-regione